navigation info

Questo blog ha una struttura differente dagli altri; i post sono solo 3 (per ora): il primo si è reso nescessario per evitare una qualche confusione nella sessione "Notizie, discusse a 360°". Il secondo è specifio ed è l'arogmente principale. Il terzo post rappresenta una sessione dove chiunque può inserire un commento ad un argomento esistente, o semplicemente proporne uno nuovo. Tutti e 3 sono liberi: quindi chiunque può commentare, cliccando sul titolo del post e, nella nuova pagina che compare, andare in fondo cliccando su posta un commento.

2007-04-14

Video, immagini e altro di interessante...

Link e discussioni sui contenuti multimediali di interesse per osTol

6 commenti:

pfm ha detto...

Video Cell

E che dire... Ho pianto! Si riconosce tutto perfettamente! L'esocitosi sul finale è commovente...

Cià...

pfm ha detto...

Chemotassi

Ahhhhhh, la Chemotassi!
Dietro questa strana parola, si nasconde un fantastico fenomeno: la capacità che hanno alcune cellule di dirigersi e migrare verso la sorgente di determinate molecole che svolgono una funzione di chemo- attrattrici...

Questo è un meccanismo fondamentale del nostro sistema immunitario: le cellule che subiscono danni liberano sostanze che attraggono in quella zona i globuli bianchi.

Cià...

Giuseppe (UV) ha detto...

La ricostruzione dell'interno della cellula del video VideoCell è davvero notevole. Credo proprio che lo segnalerò al mio professore di Citologia!

pfm ha detto...

osTol è lieto di esservi utile ;-)

pfm ha detto...

DNA wrapping and Mitosis

Eccone un altro; l'ho ritrovato casualmente su you tube, ma ricordo che ce lo aveva mostrato a lezione il mitico prof. Boffi...

pfm ha detto...

Video Cell
un po' più di pazienza, ma ne vale la pena

Questo video è la versione integrale del primo dei due qui sopra: è commentato molto chiaramente in inglese, e sostanzialmente descrive tutti i processi coinvolti dalla fuoriusita di un leucocita dal vaso (leucocyte extravasation):

all'inizio il leucocita rotola sulla superficie luminale di un vaso finché i suoi recettori di membrana non interagiscono con delle proteine esposte dalle cellule endoteliali dette SELECTINE (queste sono esposte in presenza di infiammazione, segnalando al leucocita che in quel punto, al di là della parete del vaso, è necessario il suo intevento). Si attiva così la trasduzione del segnale che porta all'attivazione delle INTEGRINE, un'altra famiglia di proteine che costituiscono un vero e proprio "freno molecolare"; una volta attive, queste, legano le CAM-1 dell'endoteliole bloccando il rotolamento del leucocita. Questo evento è necessario alla sua successiva migrazione tra due cellule endoteliali al di là delle quali stimoli chemotattici lo guidono verso il focolaio di infiammazione.

Cià...